Caseificio Beride

Fu edificato nel 1885 e aperto nel 1886 e rimase in funzione fino al 1942. E il secondo caseificio sociale aperto nel Canton Ticino.
Una volta chiusi i battenti rimase inizialmente senza attività. Successivamente vi si insediò il Comune di Biogno Beride con il Municipio e la Cancelleria sino al momento dell'aggregazione con il Comune di Croglio.
Ceduto al Comune, che lo rilevò nel 1992, è stato aperto al pubblico come museo ed è parte integrante del percorso "Tracce d'uomo."
La gestione viene garantita dalla signora Monica Giandeini presso cui è possibile prenotare visite anche per scolaresche (scuola in fattoria).

Informazioni 

Signora Monica Giandeini
www.rampiga.ch